In ricordo di Paolo Pirani. “La tua bussola e il tuo binocolo non li cambiamo.”

By Cristiana De Gasperin 8 mesi ago

Il Dott. Paolo Pirani è stato uno dei Soci che, nel 2002, ha fondato Technowrapp nel ruolo di venditore. Di origini emiliane, è mancato nel 2010, all’età di 65 anni. Il rapporto di collaborazione tra lui e gli attuali soci Technowrapp nasce in Co.ve.ma, società di rappresentanza fondata da Paolo Pirani nel 1979 e operante nel settore dell’automazione industriale. A lui va il merito di aver iniziato la storia di Technowrapp vendendo il nostro primo avvolgitore a Beiersdorf (Nivea).

Nella nuova sede Intralogika, divisione di Technowrapp, nata nel 2017 e dedicata alle soluzioni di intralogistica, abbiamo dedicato a lui la sala riunioni principale. Abbiamo scelto di condividere il momento dell’inaugurazione della sala con la Sua famiglia e gli amici e collaboratori che lo hanno conosciuto.
In questa sala si riuniscono i membri del Consiglio di Amministrazione e del Comitato di Direzione. In questa sala si svolgono i meeting con i nostri clienti più importanti e tutti i mesi si ritrovano qui tutti i dipendenti Technowrapp che, con il nostro coach, imparano a confrontarsi, a crescere ed a rendere ogni giorno più forte lo spirito di gruppo che ci contraddistingue.
Nel corso dell’inaugurazione, la targa di Co.ve.ma (società ad oggi acquisita da Technowrapp) è stata donata alla famiglia di Pirani.

Ecco le parole scelte dall’Ing. Davide Ceccarelli, CEO di Technowrapp, per ricordare il Socio e amico Paolo.

Ogni ospite che entra in questa sala riunioni vede questa parete e legge la dedica a Paolo.
Abbiamo cercato le parole con cui cominciare il racconto e abbiamo deciso di scriverne la prima riga, così: “Cuore grande e mentore, ogni giorno nelle nostre scelte”.
Una riga è scritta, il resto della storia la raccontiamo noi.
Paolo era cuore, e con “cuore” inizia la storia. Era cuore quando ci insegnava, quando ci raccontava le sue esperienze, cuore quando ci rimproverava. E la forza dei suoi rimproveri era grande quanto il suo cuore. La velocità con la quale siamo cresciuti era grande come il suo cuore. L’orgoglio con cui ci guardava, quando facevamo progressi, era infinito come il suo cuore.
Poi abbiamo scritto “mentore”. Perché Paolo era grande venditore, professionista preparato. Aveva sensibilità, cultura, gusto, passione.
Stare con Paolo era come stare su una nave. Era vento per misurare la nostra audacia, onde per imparare a navigare meglio degli altri, ma era anche riferimento, punto cospicuo per noi naviganti. Quando poi ci smarrivamo, Paolo era lì e ci indicava la rotta.
“Ogni giorno nelle nostre scelte”. In questa frase c’è Paolo oggi, in ognuna delle persone che l’hanno avuto vicino, in ciò che è Technowrapp oggi. Quando dobbiamo prendere decisioni importanti, Paolo, nella scelta, c’è.
Paolo ci ha aiutato a creare un’impresa, ad affrontare il mercato con le sue tempeste, ci ha regalato bussola e binocolo, ci ha spiegato come funzionano.
Seguiamo le rotte migliori con gli strumenti e gli insegnamenti che Paolo ci ha lasciato.
Noi, in Technowrapp, questa bussola e questo binocolo non li cambiamo.”

Grazie Paolo.

Davide Ceccarelli, Renzo Lira, Fabrizio Rocchi

Category:
  News & Eventi
this post was shared 0 times
 300