Home  /  Prodotti  /  TWIN RINGS

Avvolgipallet automatico ad anello rotante

Twin Rings è l’avvolgipallet automatico, con doppio anello brevettato, in grado di contrastare la forza centrifuga esercitata sul carrello di prestiro durante la rotazione, riducendo le sollecitazioni alla struttura. Disponibile con dispositivo integrato per la copertura del carico (Twin Rings E).

Twin Rings

Avvolgipallet automatico ad anello rotante | Twin Rings | Technowrapp

Twin Rings E

Avvolgipallet automatico ad anello rotante | Twin Rings E | Technowrapp
0Velocità rpm
0Pallet/Ora
0Grammi di film per pallet

Brevetto

Due anelli contengono il carrello di prestiro sia sulla parte superiore che su quella inferiore e contrastano la torsione che il carrello di prestiro eserciterebbe sull’anello.

Vantaggi:

  • L’intera struttura è meno sollecitata
  • L’anello rotante e il carrello di prestiro, non hanno più bisogno di pesanti strutture necessarie al contenimento della torsione
  • La struttura alleggerita permette all’avvolgipallet dei tempi ridotti nell’accelerazione e nella fermata

I due anelli lasciano l’intera superficie del carrello libera agevolando l’operazione di cambio bobina da parte dell’operatore

Dettagli

Risparmio di film su ogni tipo di carico

Il carrello di prestiro elettronico motorizzato, di serie su tutti gli avvolgipallet automatici Technowapp, allunga il film estensibile del 340%. Garantiamo la stabilizzazione del carico con solo 72 grammi di film.

Valore ottenuto con pallet di carta igienica 800×1.200 mm, altezza 1.500 mm, 10 giri di avvolgimento, forza di serraggio media applicata 5 kg, bobina di film altezza 500 mm e spessore 17µm.

Approfondisci

Prestiro elettronico con dinamo tachimetrica

La dinamo tachimetrica permette l’erogazione fluida del film ed un elevato prestiro, garantendo una forza di contenimento distribuita equamente sul perimetro del carico al fine di evitare lo schiacciamento degli angoli e contemporaneamente lo spostamento dei prodotti sul pallet. Sulle diverse parti del pallet è possibile impostare il livello di forza di contenimento da applicare.

Pallet stabili e saldatura a temperatura controllata

Il carrello di prestiro EP-F2 lavora nella zona in cui il film raggiunge le migliori proprietà meccaniche di tenuta dei prodotti. Il controllo in temperatura della superficie saldante garantisce una tenuta resistente nel tempo. Non solo risparmio di film, ma ulteriore garanzia di stabilità del carico.

Collegamento VPN per assistenze in remoto

Per un’assistenza software tempestiva, tutti gli avvolgipallet automatici sono dotati di interfaccia per collegamento VPN. In caso di necessità e previo consenso del cliente, i nostri tecnici possono collegarsi al PLC dell’impianto da remoto attraverso una connessione LAN protetta o semplicemente guidare l’operatore nelle pagine con la modalità desktop remotato.

Pannello operatore con interfaccia GUI user-friendly

L’utilizzo dell’avvolgipallet è alla portata di tutti gli operatori grazie ad un pannello touchscreen sviluppato in collaborazione con i nostri clienti. Il pannello ha interfaccia GUI (Graphical User Interface): la sostituzione dei comandi testuali con icone rende il pannello più intuitivo e user-friendly.

Approfondisci

Trasmissioni a cinghia

Tutte le trasmissioni a catena sono state sostituite da trasmissioni a cinghia. Abbiamo così aumentato la precisione e ridotto i rumori. La lubrificazione, necessaria per le trasmissioni a catena, non è invece richiesta per le trasmissioni a cinghia, riducendo così anche i tempi di manutenzione.

Dispositivo di cambio bobina automatico

Il sistema consente all’avvolgipallet di cambiare automaticamente la bobina di copertura laterale. Inoltre è possibile ricaricare le bobine durante il funzionamento della macchina, consentendo così di non interrompere il lavoro.

Erogazione film con regolazione PID e trasmissione dati Bluetooth

Un inverter integrato nel carrello di prestiro, quindi a bordo dell’anello, gestisce l’erogazione del film grazie ad un sistema di regolazione PID con retroazione. I parametri di avvolgimento vengono trasmessi al sistema di regolazione attraverso segnali Bluetooth. Questo sistema aumenta la precisione di avvolgimento garantendo l’esatta erogazione di film dove, quando e quanto serve.

Dispositivo di copertura superiore su versione E

Il dispositivo stendifoglio permette di tagliare il film per la copertura superiore, scegliendo la dimensione e l’esatto posizionamento sul prodotto pallettizzato. La bobina di copertura è in posizione agevole all’esterno delle protezioni. Il dispositivo è programmabile per la copertura antipolvere o ermetica dei prodotti.

Tipi di avvolgimento

Singolo avvolgimento

Doppio avvolgimento

Avvolgimento parziale

Avvolgimenti separati