Prestiro del film estensibile nell’avvolgimento automatico dei carichi | Cosa accade al film prima di essere applicato?

By Cristiana De Gasperin 2 mesi ago

Durante l’avvolgimento del pallet da parte di una macchina fasciapallet, due sono le forze applicate sul film estensibile: stiro e prestiro. Lo stiro avviene quando il film viene depositato intorno al pallet, in modo da ottenere una tensione tale per cui il carico venga stabilizzato. Per ottimizzare la quantità di film estensibile utilizzata si adotta anche un’altra tecnica, ossia il prestiro, un sistema di tensionamento del film estensibile (ottenuto con un carrello di prestiro elettronico motorizzato) che permette di ottimizzare la quantità di film necessaria per avvolgere un pallet stabilizzando il carico.

Negli avvolgipallet automatici, il dispositivo di prestiro è installato sul gruppo portabobina e prevede il passaggio del film estensibile attraverso due rulli gommati. Questi ultimi sono collegati da un sistema di trasmissione motorizzata che genera una differenza di velocità di rotazione dei rulli stessi. Il film viene quindi stirato fra i due rulli e allungato della quantità pari alla differenza di velocità fra questi. A questo punto il film estensibile lascia il gruppo portabobina e viene rilasciato sul carico.

Ma quanto viene prestirato il film estensibile prima di essere applicato sul pallet? Questo dipende da ogni macchina nello specifico, in quanto ogni avvolgipallet è creato per prestirare il film fino ad un certo punto. Le percentuali oscillano tra 150% e 300%, ma la percentuale di prestiro è comunque sempre più localizzabile intorno al 300%, grazie ad avvolgipallet all’avanguardia. Ad esempio, quelle prodotte da Technowrapp permettono di allungare il film fino al 340%.
Tuttavia, è importante ricordare che con alte percentuali di allungamento è necessario scegliere con attenzione il film estensibile da utilizzare. In questo modo si otterranno ottimi risultati.

Infine, prendendo in considerazione i costi, si può affermare che il prestiro del film estensibile consente un concreto e sicuro risparmio economico. L’allungamento del film, infatti, fa sì che sia sufficiente una minore quantità di materiale per avvolgere un pallet in maniera efficace, riuscendo comunque a stabilizzare il carico. Grazie alle macchine avvolgipallet prodotte da Technowrapp, per esempio, il risparmio di film estensibile è quantificabile e i numeri parlano chiaro: nel settore del tissue il risparmio di materiale arriva fino al 42% e si possono risparmiare oltre 30.000 Euro ogni anno, e tutto questo “solo” grazie al prestiro. Approfondisci i dati ottenuti dalla ricerca sul risparmio di film estensibile nel settore tissue.

In parole povere, il prestiro permette di risparmiare. Se anche tu sei curioso di sapere quanto potresti risparmiare con un avvolgipallet automatico Technowrapp, contattaci mandandoci i tuoi dati di avvolgimento. I nostri tecnici ti indicheranno quanto potresti risparmiare grazie ad una delle nostre macchine avvolgipallet automatiche.

Category:
  Blog
this post was shared 0 times
 000